Prossimi appuntamenti

Nessun evento

Amici della Parrocchia

Banner
Banner
Banner
Banner
“Chiesa dalle genti, responsabilità e prospettive”
Giovedì 11 Gennaio 2018 10:27

Domenica 14 Gennaio 2018 (Giornata mondiale del migrante e del rifugiato) sarà ufficialmente aperto Il cammino del SINODO MINORE con la presentazione da parte dell'Arcivescovo Delpini (Basilica di Sant’Ambrogio - ore 16). Un anno di studio, riflessione e scelte per dare vita a una pastorale che tenga conto del cambiamento multietnico delle parrocchie diocesane.

E' il cammino che l'Arcivescovo propone alla Chiesa ambrosiana per il 2018. È un percorso reso necessario con "l'esigenza di aggiornare l'azione pastorale alla luce dei cambiamenti sociali prodotti all'interno della stesse parrocchie della nostra arcidiocesi".

 

 

 

Al centro del Sinodo non ci saranno i fenomeni migratori in quanto tali o l'impegno della Chiesa per l'accoglienza, da sempre oggetto di impegno per la Chiesa. Al centro del cammino sinodale c'è l'intenzione di dare vita a una pastorale condivisa in modo che, cristiani italiani e stranieri, possano vivere insieme la loro comune fede "sotto lo stesso campanile". L'obiettivo è quello di evitare due rischi che si possono correre: da una parte i cristiani non italiani costretti a vivere la propria fede e i Sacramenti soltanto all'interno della propria comunità etnica o nazionale, dall'altra quella di doversi adeguare a usi e costumi delle nostre parrocchie perdendo quel patrimonio di cultura e tradizione di cui sono portatori. Il cammino sinodale dovrebbe proprio portare una pastorale capace di trovare un equilibrio all'interno delle comunità parrocchiali. Per questo il titolo di questo evento ecclesiale è

"Chiesa dalle genti, responsabilità e prospettive.

Linee diocesane per la pastorale".

Un Sinodo è l'assemblea di sacerdoti e dei fedeli scelti per prestare aiuto al vescovo in ordine al bene di tutta la comunità diocesana. Proprio per questo la prima fase di questo cammino è rappresentato dall'ascolto per conoscere e condividere quanto già ogni comunità parrocchiale fa in questo campo, ma che non ha ancora una dimensione di pastorale condivisa da tutta l'arcidiocesi.

Da Gennaio perciò partirà una fase di consultazione delle 1.107 parrocchie, attraverso i Consigli pastorali e le Comunità. Una fase di ascolto che si concretizzerà in contributi e idee che saranno inviati entro la Pasqua 2018 alla Commissione di Coordinamento, che dovrà a questo punto predisporre un documento di lavoro su cui il Consiglio Pastorale Diocesano e il Consiglio Presbiterale rifletteranno per giungere all'elaborazione di una nuova pastorale che tenga conto della multietnicità delle parrocchie ambrosiane.

Le conclusioni saranno illustrate dall'arcivescovo il 3 novembre 2018, vigilia della memoria liturgica di san Carlo Borromeo.

"L'esito sarà una Chiesa maggiormente consapevole della propria cattolicità, impegnata a tradurre questa consapevolezza in scelte pastorali condivise e capillari sul territorio diocesana. Una Chiesa dalle genti che con la propria vita quotidiana saprà trasmettere serenità e capacità di futuro anche la resto del corpo sociale".

 

Ultime notizie

I più letti



Parrocchia Santi Quirico e Giulitta - Via Pellizzoni 20 - 20020 Solaro (MI)