Amici della Parrocchia

Banner
Banner
Banner
Ragazzi e famiglie, anziani e poveri
Domenica 26 Giugno 2022 09:00

Prendersi cura è lo stile di ogni Comunità cristiana che voglia dirsi tale: è lo stile di Gesù e della Chiesa che Lui ha voluto, e che continua a sostenere inviando lo Spirito Santo.

Prendersi cura è lo stile della nostra Comunità dei Santi Quirico e Giulitta che abbiamo festeggiato la scorsa Domenica, lo stile che cerchiamo di vivere concretamente.

È questo il senso di alcune scelte che abbiamo fatto in questi anni e che si stanno “materializzando”.

Cosa significa impegnarsi nel costruire un “Oratorio e Centro Parrocchiale” se non aver cura di ragazzi e giovani, di avere attenzione educativa insieme ai Genitori per il bene delle nuove generazioni, ma anche delle famiglie nel loro insieme (nonni compresi!). Al di là delle mura c’è una grande voglia di prendersi cura di ragazzi e giovani, facilitando ogni famiglia. Provate a passare per via san Quirico alle ore 17.30, quando si conclude la giornata dell’Oratorio Estivo!

È il prendersi cura degli anziani e delle loro “ultime fragilità” che ci ha spinto a mettere in vendita il “boschetto” di via san Quirico - a fianco del nuovo “Oratorio e Centro Parrocchiale” - perché venga costruita una Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA). È un’esigenza sociale che “serpeggia” tra la gente di Solaro: è bello desiderare di avere ancora vicini i propri cari anziani, così che possano essere accuditi con le dovute cure, quelle attenzioni che (purtroppo) non possono essere garantite in casa. L’Impresa Carron sta ultimando le pratiche burocratiche perché possano iniziare al più presto i lavori.

È il prendersi cura delle famiglie bisognose che ci impegna a dare una nuova sede alla Caritas. L’ex-Oratorio Femminile in “piazza Mercato” e il terreno antistante dovevano essere dati in permuta alla ditta costruttrice del nuovo “Oratorio e Centro Parrocchiale” (ora fallita): ora abbiamo la possibilità di vendere questi terreni ad un'altra Impresa. E la Caritas dove andrà? Essendo ormai agibile il nuovo “Oratorio”, la sede Caritas “traslocherà” in quello che viene chiamato “oratorio maschile” (San Luigi). Nei prossimi mesi avverrà questo passaggio e comporterà un grande lavoro da parte dei volontari-Caritas, ma ci sarà bisogno anche di altra “manodopera”: tenersi pronti alla chiamata!

Prendersi cura sempre… perché questo conferma la nostra fede! Oltre a quanto “in grande” facciamo come Comunità, c’è tutto quello che ognuno di noi può fare nel “piccolo” di ogni giorno, in famiglia e fuori casa, sul lavoro e in vacanza, con bambini e anziani, con sani e malati… sempre e ovunque!

 

Per facilitare il trasloco della sede Caritas…

NON PORTARE NEI PROSSIMI MESI ESTIVI

vestiti, giocattoli e altro materiale nella sede di “piazza Mercato”

 

Ultime notizie

I pi letti



Parrocchia Santi Quirico e Giulitta - Via Pellizzoni 20 - 20020 Solaro (MI)