Ingresso don Sergio

Amici della Parrocchia

Banner
Banner
Banner
Parrocchia Santi Quirico e Giulitta - Solaro
SACRAMENTO DI RICONCILIAZIONE PDF Stampa E-mail

 

 

 

 

 
SIGNORE, VIENI A VISITARE IL TUO POPOLO! PDF Stampa E-mail

 

Carissime Famiglie di Solaro,

è questa la preghiera che portiamo nel cuore nell’annunciare l’inizio della Benedizione e della Visita Natalizia alle Famiglie. Davvero il Signore venga tra noi con la sua consolazione e il suo aiuto, la sua fortezza e la sua speranza!

Gesù ci ha fatto visita tanti anni fa: “è il Sole che viene dall’alto”, mandato dal Padre per vincere la nostra solitudine e la nostra impotenza davanti al male e alla morte. Questo è il Mistero che celebreremo a Natale.

Gesù ci fa visita ogni giorno perché ora è il Risorto che ha promesso “sarò con voi fino alla fine del mondo”: sta accanto a tutti, dimora in ogni casa, sostiene ogni progetto di bene, spinge alla giustizia, rende generosi davanti alle povertà. È il Mistero che celebreremo a Pasqua.

Gesù ci fa visita attraverso la Chiesa che lo rende presente attraverso la Parola di Dio e attraverso i Sacramenti: attraverso un Vangelo che si “incarna” nel cuore e nella mente, attraverso Gesti e Segni che celebrano la nascita e la crescita, la vita e l’amore tra uomo e donna, il perdono e la vita eterna. È il Mistero che celebreremo a Pentecoste.

Gesù ci fa visita attraverso fratelli e sorelle che ci sostengono nelle difficoltà e ci rallegrano condividendo le nostre gioie: è il Mistero della Chiesa.

Anche se il Signore Gesù viene, non sempre lo ricordiamo con speranza e ce ne dimentichiamo invocando altri “messia” e inchinandoci agli “idoli”.

Ben venga allora la Benedizione e la Visita Natalizia alle nostre famiglie, che aiuti a riscoprire le tante “venute” di Gesù in mezzo a noi, ed “gustare quanto è buono il Signore”

Sia che nella vostra casa entrino i preti oppure i laici è sempre il Signore che attua il suo desiderio di entrare nella nostra vita e nelle nostre famiglie. Non importa cosa trova, ma entra. Gesù è abituato a cercare “i lontani” e si trova bene anche nel “caos” e nelle “storture” del nostro esistere personale, familiare e comunitario.

Lunedì iniziando a visitarvi portiamo nel cuore un desiderio: ci piacerebbe conoscervi tutti per nome, condividere quanto di bello o di infelice state vivendo, pregare con voi il Signore perché non passi oltre, ma si fermi a donare la sua pace.

Già l’incontro con voi è un altro “Avvento” del Signore, pieno di grazia e di speranza per noi e per voi: non perdiamo l’occasione!

Fraternamente

don Giorgio e don Nicola, Felicita e Mariangela, i Visitatori


 
Preghiera per i bambini del mondo PDF Stampa E-mail

 

Padre, Tu ami tutti bambini del mondo,

Tu non vuoi che qualcuno di loro

sia schiacciato dalla violenza e dalle disgrazie,

Tu vuoi che li difendiamo da ogni male

e dalla malvagità delle persone.

Ascolta la preghiera che ti rivolgiamo

per tutti i bambini del mondo,

soprattutto per coloro che non hanno affetto

e non hanno possibilità per crescere bene.

Rompi l’indifferenza dei cuori,

ispira progetti nuovi

perché siano aiutati ad avere un futuro bello.

Manda in frantumi tutto quanto costruiscono

l’egoismo, l’avidità, la sete di potere.

Abbi pietà di chi non si prende cura dei bambini.

Suggerisci ad ogni persona e ad ogni famiglia,

ad ogni popolo e ad ogni nazione,

le strade difendere e amare ogni bambino.

Amen

 
Benedizioni natalizie alle famiglie PDF Stampa E-mail

 

A partire dall’11 novembre inizieranno le benedizioni natalizie alle famiglie e domenica 3 novembre in fondo alla chiesa sarà disponibile il dettaglio delle vie che verranno visitate dai sacerdoti e dalle Ausiliare Diocesane.
Come nel passato una zona verrà visitata dai laici.

Coloro che desiderano aderire all’iniziativa della visita alle famiglie comunichino il proprio nominativo agli uffici parrocchiali entro il 27 ottobre 2013.


 
Messaggio per la Festa di apertura degli oratori 2013 PDF Stampa E-mail

Il messaggio del nostro Arcivescovo card. Angelo Scola indirizzato a tutti gli oratori della diocesi.

La scelta educativa dei nostri oratori per il nuovo anno pastorale «A tutto campo» si innesta nella proposta diocesana denominata «Il campo è il mondo: vie da percorrere incontro all’umano». In questo inizio di millennio la nostra Chiesa è chiamata a documentare il fascino della sequela di Cristo abitando il mondo e la storia attraverso l’incontro ed il dialogo sincero e appassionato con tutti. I cristiani, come tutti gli uomini, sono immersi nell’umano, sia a livello personale, sia a livello sociale. A partire dall’umanità di Gesù, essi incontrano la Sua divinità. In Lui e attraverso Lui è possibile riconoscere che tanto più l’uomo si abbandona a Dio tanto più si scopre pienamente uomo.

Vogliamo, quindi, mostrare che Cristo «svela anche pienamente l'uomo a se stesso e gli manifesta la sua altissima vocazione» (Gaudium et spes 22). Si tratta dunque di documentare la qualità fortemente umanizzante del Vangelo. Gesù Cristo è sorgente dell’umanesimo.

L’oratorio, per la sua stessa natura, si propone come luogo privilegiato per apprendere e vivere tutto ciò. In particolare vorrei indicare due piste di riflessione a partire dalla parabola evangelica del buon grano e della zizzania.

La prima pista da seguire è quella di valorizzare ogni aspetto della vita dei ragazzi come ambito di evangelizzazione: negli affetti e nello studio, attraverso il tempo libero e l’appartenenza alla comunità cristiana e alla società civile. Il campo della nostra vita è il mondo e niente di meno che il mondo. Del resto la fede se è autentica non può mai essere separata dalla vita. In tal senso il compito principale degli educatori – dai sacerdoti alle religiose, ai genitori, ai catechisti, agli insegnanti, agli accompagnatori sportivi e agli animatori – sarà quello di tener sempre presente, in tutta la sua interezza, la persona del ragazzo e del giovane.

Un secondo suggerimento per questo anno pastorale è quello di riconoscere, custodire e valorizzare il buon grano, ovvero tutto il bene che c’è nella vita dei nostri ragazzi. Non si tratta di ingenuo ottimismo, ma di realismo cristiano. Non è da tutti saper cogliere il tanto bene che c’è nel mondo e negli altri. Tale atteggiamento è decisivo soprattutto per quanti sono chiamati alla responsabilità educativa.

+ Angelo Card. Scola

Arcivescovo

 
« InizioPrec.31323334353637383940Succ.Fine »

Pagina 32 di 44

Nuovo Oratorio

oratoriosolaro3-mini.jpg

SS Ambrogio e Caterina

foto1.jpg

Notizie Parrocchiali

Sabato, 11 gennaio 2020

Disponibili gli avvisi alla voce Informazioni


Previous Succ.
  • 1
  • 2
Vita oratoriana

Disponibili gli appuntamenti della settimana dell'oratorio nella sezione "Vita in oratorio"

Corso fidanzati

Scarica qui sotto il volantino

Sacramento del Battesimo

Disponibile il programma in allegato (giugno - ottobre 2024)

Orario messe

Orari delle S. Messe festive tutte in chiesa parrocchiale: 9.30  11.00  18.00.

Centro ascolto Caritas

Articolo Centro Ascolto Caritas

Prenotazioni Messe

Presso gli uffici parrocchiali si ricevono prenotazioni delle S. Messe a suffragio dei defunti


Ultime notizie

I più letti



Parrocchia Santi Quirico e Giulitta - Via Pellizzoni 20 - 20020 Solaro (MI)