Ingresso don Sergio

Amici della Parrocchia

Banner
Banner
Banner
Parrocchia Santi Quirico e Giulitta - Solaro
TU X TUTTI PDF Stampa E-mail

Oggi celebriamo la festa del CORPUS DOMINI, la Festa del Corpo e del Sangue di Gesù, del dono di sé che Gesù ci ha fatto lasciandoci l’Eucarestia come segno del suo amarci donandosi, della sua presenza e della sua potenza di Carità. In ogni Messa noi confessiamo: “Gesù, “TU”, sei morto “X” (per) ognuno e per “TUTTI”. Noi ti rendiamo grazie con tutta la Chiesa. Rimani con noi sempre e tienici in comunione con Te e con il nostro prossimo!”.

 

Lunedì 12 Giugno inizia l’ORATORIO ESTIVO per Animatori e Ragazzi.

È tempo in cui ogni Ragazza o Ragazzo sarà un “TU” che si gioca con “TUTTI”, ma cerca di imparare a vivere “X” (per) gli altri, facendosi prossimo, per essere utile alla gioia di ognuno di tanti.

Settimane ricche di esperienze: preghiera e laboratori, giochi e tornei, piscina e gite… Ma soprattutto ricche di amicizia e fraternità, condivisione di pasti e merende, caldo e sudore, acqua di piscina e campi da gioco…

Giornate in cui gli altri sono necessariamente “prossimo” da conoscere, amare e con cui convivere e condividere in allegria.

 

Siamo nella settimana della FESTA PATRONALE della Parrocchia dei Santi Quirico e Giulitta. Occasioni cariche di fede e di celebrazioni, incontri con i vicini e anche con preti significativi, occasioni importanti per la Comunità cristiana e per tutto Solaro…

La testimonianza dei Santi Patroni martiri Quirico e Giulitta proclama col sangue: “Gesù, “TU” sei morto “X” (per) salvare “TUTTI”: noi crediamo in Te e accettiamo di morire con Te e per Te!”.

 

In questa Domenica ci sarà una EUCARESTIA speciale: pregheremo CON e PER I MALATI offrendo anche il dono della fortezza e della speranza di Gesù attraverso l’Unzione degli Infermi. Desideriamo confermare ai nostri fratelli e alle nostre sorelle toccati e provati dal male fisico e interiore che “Gesù ti ama, che “TU” sei importante non solo “X” (per) Gesù, ma anche per “TUTTI” noi. Ti sentiamo parte della nostra comunità. Non ti vogliamo lasciare solo!”

Anche la nuova RSA di cui poseremo la prima pietra diventa segno della voglia di tanti che gli anziani rimangano i “nostri”… e per questo vogliamo ancora tenerli vicini!

 
L’ORATORIO ESTIVO FERIALE 2023 è alle porte! PDF Stampa E-mail

Ancora una volta accompagneremo bambini e ragazzi a prendersi cura gli uni degli altri, da protagonisti, con un "TU" che si mette in gioco, avendo come modello il Signore Gesù.

Lui è il Buon Samaritano che si abbassa a fasciare le nostre ferite, si fa carico delle nostre sofferenze e dimostra il suo grande amore con sovrabbondanza.

Ecco l'esempio che risponde alla domanda: "e chi è mio prossimo?".

Di fronte a un modello così - al modello del dono per eccellenza - ciascuno si scoprirà di poter essere importante “X” l'altro, senza distinzioni... perché "mio prossimo" è chiunque incontro nel mio cammino, lo sono "TUTTI"!

È l'invito a farsi dono per gli altri secondo il comandamento dell'amore, giocato ed esercitato nelle calde giornate dell'Oratorio estivo, ma ancora di più nella cura che ciascuno imparerà a dare agli altri, nei gesti quotidiani della sua vita.

Che bello sarà vedere bambini e ragazzi esercitarsi nel prendersi cura e nel riconoscere che è nella cura di altre persone che sono nati e stanno crescendo.

Sarà dunque un’estate in cui ciascuno si sentirà fiero di mettersi a disposizione degli altri, anzi di prendersene cura, con le proprie qualità, le proprie scelte e il proprio agire.

 

Sarà un’estate

in cui ciascuno

si sentirà interpellato

in prima persona e si sentirà dire: TuXTutti!

 
“PrendiamoCi Cura” - BROLLO Festa Patronale 2023 PDF Stampa E-mail

Le occasioni spirituali e di carità, di incontro e di cultura, di festa e di musica, eno-gastronomiche e folkloristiche della prima parte della Festa si stanno ancora vivendo.

Ma, dopo i primi momenti, nei prossimi giorni, ci “tufferemo” nel secondo tempo ricco della presenza di preti che si sono spesi per il Brollo (don Piero e don Nicola), tempo per “mettere in mostra” tesori significativi (Chiesetta della Madonna dei Lavoratori), fotografie del Palio delle Contrade e lavoretti fatti alla domenica in Oratorio (“Super Eroi”).

Un tempo speciale vogliamo dedicarlo anche a don Lorenzo Milani, a cui sono dedicate le Scuole Primaria e Secondaria di Brollo. Quest’anno ricorre il centenario della nascita di questo prete educatore e sono organizzati appuntamenti importanti.

Le Insegnanti e i Ragazzi hanno scoperto don Lorenzo Milani e hanno preparato dei lavori che saranno messi in mostra in diversi momenti.

Martedì ai nostri ragazzi porterà la sua testimonianza di ex-Alunno della Scuola di Barbiana (fondata da don Lorenzo) il signor Agostino Burberi.

Venerdì sera sono invitati soprattutto i Genitori degli Alunni delle nostre Scuole a scoprire quanto ha messo in atto questo prete educatore che aveva agiva così: “Dovevo ben insegnare come il cittadino reagisce all’ingiustizia. Come ha libertà di parola e di stampa. Come il cristiano reagisce anche al sacerdote e perfino al vescovo che sbaglia. Come ognuno deve sentirsi responsabile di tutto. Su una parete della nostra scuola c’è scritto grande I CARE. È il motto intraducibile dei giovani americani migliori. ‘Me ne importa, mi sta a cuore’. È il contrario esatto del motto fascista ‘Me ne frego’.”

Anche l’insegnamento di questo prete ci stimola ad essere più determinati nel “prenderCi Cura”… con la stessa “fretta” che Maria ha vissuto nell’andare con il figlio Gesù dalla cugina Elisabetta bisognosa di aiuto.

La Madonna dei lavoratori che porteremo in Processione

non potrà mancare di intercedere presso suo Figlio Gesù

perché cresca questa forma di carità nel Brollo e in tutta Solaro.

 
Da “prendiamoCi Cura”… PDF Stampa E-mail

Concludiamo la Festa Patronale di Brollo: ci sono stati molti appuntamenti che hanno coinvolto tanti, sia nel preparare che nel partecipare, nell’esibirsi come nel “creare”. Dalla band sul palco ai bambini sul gommone-scivolo, dai ragazzi delle Scuole “don Milani” ai loro Insegnanti e ai Genitori, dai malati in Madonna del Carmine alla Chiesetta della Madonna dei Lavoratori, da don Piero a don Nicola… fino al “botto serale”.

È stato tempo di sfida in una fase storica non facile nel far incontrare, nel creare legami, nello stimolarsi a lavorare insieme… fino a decidere di “prenderCi Cura” vicendevolmente. GRAZIE A TUTTI!

Si può dire che, in questa Festa Patronale di Brollo, lo Spirito del Signore con l’aiuto della Madonna ha realizzato una “piccola Pentecoste” permettendoci di creare tante occasioni di incontro: spirituale, folkloristico, ludico, gastronomico, culturale…

Lo Spirito Santo che festeggiamo in questa Domenica è sempre all’opera per “unire le genti”, anche quelle che fanno fatica a radunarsi e condividere la vita nel piccolo spazio di un “Villaggio”.

Ma non abbiamo ancora finito e già all’orizzonte si vede qualcosa di speciale che avanza con lo stesso stile… e con un motto (TU x TUTTI) che riecheggia quello della Festa Patronale di Brollo: l’Oratorio Feriale Estivo.

Don Massimiliano con Educatori e Animatori sono al lavoro da alcune settimane, i Volontari e le Volontarie stanno “scaldando i motori”, si approntano strutture e si fissano i tempi, si raccolgono iscrizioni nei due Oratori… e Domenica 4 Giugno si mette tutto nelle mani della Santissima Trinità con l’Eucarestia (ore 18.00) celebrata sotto la “Cappella-Barca” in Oratorio a Solaro.

Il “titolo” ricorda che ognuno di noi è importante (“TU”), che gli altri sono preziosi per quanto offrono e perché condividono con noi tanto (“TUTTI”). Ma c’è quel “x”. Non è una “x” (ics), ma è un “per”: io non posso essere felice se non mi gioco “per” gli altri… a Brollo direbbero “se non Ci prendiamo Cura”.

Non si può abbassare le maniche, bisogna tenerle rimboccate: “pronti via!”

… a “TU x TUTTI

 
“PrendiamoCi Cura” PDF Stampa E-mail

La primavera fa sentire il suo profumo e con essa si risveglia la voglia di far festa, di incontrarci, di sfruttare tante situazioni per lasciar uscire il desiderio di vivere e di vivere insieme che è presente in ognuno e in tutti. Le Prime Comunioni, gli Anniversari del Sacramento del Matrimonio, le Feste nelle Scuole… a Solaro e Brollo, a Limbiate, a Ceriano Laghetto… tante occasioni per far “sprizzare” il desiderio che si è un po’ rattrappito durante la pandemia, ma che non ha potuto spegnersi.Una occasione importante da noi è senz’altro la Festa della Madonna deiLavoratori della e nella Comunità di Brollo che sarà dal 19 al 29 Maggio2023, piena di momenti spirituali, culturali, musicali, folkloristici,gastronomici... che saranno realizzati in diversi luoghi… che interesseranno adulti e malati, bambini delle Scuole e famiglie…Si è già iniziato con premesse importanti: il Rosario e le Messe nelle Contrade stanno “accendendo le miccia”, cominciano ad apparire striscioni colorati nelle Contrade, si intensificano i preparativi, poi da Venerdì “ci mettiamo tutti in pista” per molti giorni.C’è però un sentimento che vuole essere “l’anima” di questa Festa patronale del Brollo: è quello espresso nel motto/titolo della Festa di quest’anno.PrendiamoCI Cura è scegliere di uscire alla scoperto, uscire da sé perincontrare gli altri, togliere gli occhi dal telefonino per guardare i volti,conoscere la storia recente di chi vive accanto a noi per rinverdire il “fuoco” del passato e sperare insieme.PrendiamoCi Cura è un impegno vicendevole (è bello quel “Ci” maiuscolo!), non solo di qualcuno, ma di tutti. Richiede la voglia di condividere sogni, creare occasioni per collaborare, fare con altri in modo sempre più aperto.PrendiamoCi Cura è desiderare di essere felici, ma di esserlo rendendo felice anche la vita degli altri, soprattutto di coloro che colpiti da qualche forma di male devono essere aiutati a guarire, È nel “Curarsi” di chi ci è prossimo che si trova la “Cura” adatta per vincere il male in noi, ma anche quello sociale.Per tutto questo la Madonna dei lavoratori (che riconosciamo anche comeMadonna del Carmine e del Riposo) non potrà mancare di intercederepresso suo Figlio Gesù. Invochiamola con insistenza e con fiducia.

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 7 di 41

Nuovo Oratorio

oratoriosolaro1-mini.jpg

SS Ambrogio e Caterina

foto1.jpg

Notizie Parrocchiali

Sabato, 11 gennaio 2020

Disponibili gli avvisi alla voce Informazioni


Previous Succ.
  • 1
  • 2
Vita oratoriana

Disponibili gli appuntamenti della settimana dell'oratorio nella sezione "Vita in oratorio"

Corso fidanzati

Scarica qui sotto il volantino

Sacramento del Battesimo

Disponibile il programma nella sezione Informazioni.

Orario messe

Orari delle S. Messe festive tutte in chiesa parrocchiale: 9.30  11.00  18.00.

Centro ascolto Caritas

Articolo Centro Ascolto Caritas

Prenotazioni Messe

Presso gli uffici parrocchiali si ricevono prenotazioni delle S. Messe a suffragio dei defunti


Ultime notizie

I più letti



Parrocchia Santi Quirico e Giulitta - Via Pellizzoni 20 - 20020 Solaro (MI)